NOI E L’AFRICA Un nuovo gruppo di lavoro affiliato all’Archivio degli Iblei

19 settembre 2014

Confessione dei soldati, Libia, 1937 (Archivio Giovanni Ottaviano)

Confessione dei soldati, Libia, 1937 (Archivio Giovanni Ottaviano), tratta da archiviodegliiblei.it

“Noi e l’Africa” è il tema intorno a cui è sorto un nuovo gruppo di lavoro, che ha avuto origine da una sollecitazione del Comitato 9 aprile e che adesso in autonomia si affiancherà alle attività dell’Archivio degli Iblei, un progetto di Cliomedia Officina. Hanno già aderito esponenti del mondo culturale e varie associazioni culturali e di volontariato provenienti da Pozzallo, Scicli, Modica, Ragusa, Ispica, Monterosso, e Chiaramonte. L’Archivio di Stato di Ragusa-sezione di Modica ha assicurato la sua collaborazione e così hanno fatto anche alcuni docenti dell’Università di Catania e di Ragusa, impegnati nell’insegnamento della storia contemporanea, della storia dei paesi arabi, della storia del pensiero religioso e della geografia.

Il programma di lavoro, aperto a tutti coloro che condividono lo spirito e le finalità del progetto,  è articolato e impegnativo. Ma ecco il documento condiviso:

“Noi, cittadini dei paesi iblei, ma anche italiani ed europei, abbiamo il dovere di fare i conti con la nostra storia coloniale per comprendere non solo il nostro passato ma anche il nostro presente. E’ questa una condizione necessaria per potere progettare il futuro nel segno della convivenza e del progresso.
Al gruppo di lavoro “Noi e l’Africa” aderiscono cittadini,  associazioni di volontariato culturale e sociale, istituzioni.
Scopo del gruppo di lavoro è da una parte sollecitare l’attenzione per la storia dei rapporti fra l’Italia e le ex colonie italiane in Africa, dall’altra, attraverso la conoscenza delle storie di vita di migranti, acquisire maggiore consapevolezza sulla complessità del nostro presente.
L’indagine storica condotta nel ragusano privilegerà l’emersione di documentazione personale e familiare insieme alla raccolta di testimonianze orali. Sarà inoltre cura del gruppo sostenere progetti di approfondimento e di aggiornamento finalizzati all’educazione permanente e all’arricchimento della didattica.

Le aree a  oggi individuate:

1. Emersione di fonti private e pubbliche testuali ed iconografiche e creazione di nuove fonti orali

  • l’Africa raccontata dai testimoni ragusani (diari, lettere, fotografie, testimonianze orali)
  • l’Italia vista dai migranti africani (diari, lettere, fotografie, testimonianze orali)

 2. Approfondimenti e ricerche

  • l’Africa raccontata dalla propaganda
  • la recente storiografia sul tema (da Del Boca in poi)
  • indagine esplorativa sui soggetti pubblici e privati (associazioni e istituzioni) operanti in Sicilia con cui, nella condivisione dello spirito e dei fini, si possono avviare rapporti di collaborazione.


contatti | condizioni d'uso | cookie policy
  Cliomedia Officina sas | Via Galvani, 2 | 10144 Torino | P.IVA 07849670018