Una giornata di studi: a 70 anni dal NON SI PARTE

29 dicembre 2014

giornata di studi A 70 anni dal NON SI PARTE 5 gennaio 2015 Cliomedia Officina, attraverso il progetto dell’Archivio degli Iblei, collabora alla giornata di studio, fra memoria e storiografia, che si svolgerà a Ragusa il prossimo 5 gennaio dedicata al movimento “Non si parte” che vide protagonista, fra il dicembre 1944 e il gennaio 1945, la popolazione di molti comuni dell’italia liberata del sud e particolarmente quella dei comuni della provincia ragusana.

Allora in prima fila furono spesso le donne, che si opposero alla chiamata alle armi dei giovani, molti dei quali, già soldati, erano riusciti rocambolescamente a ritornare a casa dopo l’8 settembre. Quel movimento, a cui parteciparono uomini e donne di diversa estrazione sociale, con motivazione diverse e in contesti diversi, è stato variamente interpretato. Mentre al Nord, dove si continuava a combattere contro i tedeschi e i repubblichini, la stampa di regime lo esaltò come esempio di fedeltà al fascismo, Maria Occhipinti, la donna che a Ragusa fu a capo del movimento, è diventata nel corso del tempo il simbolo di un popolo che non china la testa ed è capace di ribellarsi, soprattutto per l’attenzione dedicata dal movimento anarchico.
Nell’ambito della giornata di studio ci si confronterà non solo intorno alla ricostruzione dei fatti e alla loro più corretta interpretazione ma anche su come la memoria di quegli eventi è stata conservata, cancellata, modificata nel corso nel tempo.


contatti | condizioni d'uso | cookie policy
  Cliomedia Officina sas | Via Galvani, 2 | 10144 Torino | P.IVA 07849670018