OLTRE AL FRONTE. LA GRANDE GUERRA E I PAESI IBLEI

28 maggio 2015

centenario locandina iblei 1 giugno 2015 A4OLTRE AL FRONTE. LA GRANDE GUERRA E I PAESI IBLEI

Il palcoscenico per un incontro con la storia
Un’iniziativa dell’Archivio degli Iblei

Lunedì 1 giugno ore 17,30
Teatro Ideal, Piazza Libertà, RAGUSA

“Gli anniversari possono essere celebrati in modi assai diversi. L’Archivio degli Iblei coglie l’occasione del Centenario della prima Guerra Mondiale per proporre un originale incontro di cultura e spettacolo nel segno della ricerca e della partecipazione”. Così Chiara Ottaviano nell’annunciare la manifestazione, promossa dalla Comune di Ragusa e condivisa dalla Prefettura di Ragusa, che avrà luogo il 1 giugno presso il teatro Ideal in Piazza Libertà alle ore 17,30. Sarà questa la prima tappa del progetto pluriennale OLTRE AL FRONTE. LA GRANDE GUERRA E I PAESI IBLEI, che ha già avuto il riconoscimento ufficiale da parte della Struttura di missione della Presidenza del Consiglio dei Ministri e che sta via via raccogliendo sempre nuove adesioni. La finalità generale del progetto è contribuire alla formazione di una “memoria collettiva” in cui il ricordo degli eventi e dei fatti salienti della storia del Paese sia coniugato con la condivisione di un rinnovato impegno per una comprensione più ricca e meno superficiale del nostro comune passato.

L’evento di lunedì 1 giugno sarà l’occasione per “mettere in scena” la ricchezza documentaria sulla Prima guerra mondiale che può emergere dagli archivi pubblici e privati del ragusano, dando così evidenza a molte delle ipotesi a cui è giunta la storiografia più aggiornata, ormai lontana da esaltazioni come anche da svilimenti. Fu un conflitto “totale”, fondante della nostra contemporaneità. “Totale” vuol dire che coinvolse e mobilitò ogni forza sociale ed economica, che incise in tutti gli aspetti della vita pubblica e della quotidianità. Per questo la lettera di una fidanzata delusa o di un giovane ufficiale alla madre, un quaderno di appunti, le rassicuranti foto di cameratismo al fronte possono diventare “fonti storiche” e non essere solo ricordi e carte di famiglia.

Sarà dunque un “incontro con la storia”, con foto e documenti inediti, letture, canzoni, oltre che con la proiezione di alcuni brani di Terramatta. Non mancheranno le sorprese. L’evento, ideato da Chiara Ottaviano con il contributo di Andrea Nicita, è realizzato grazie alla collaborazione di Vania Orecchio, Ciccio Schembari, Dario Adamo, Salvo Giorgio, Matteo Bucchieri, Francesco Muccio, Salvatore Lauretta.

Oltre al fronte. La Grande guerra e gli Iblei è un progetto di Cliomedia Officina per l’Archivio degli Iblei. I partner in ambito locale sono attualmente il Comune di Ragusa, la Prefettura di Ragusa, la Diocesi di Ragusa, l’Archivio di Stato di Ragusa, il Consorzio Universitario Ibleo, il Comune di Vittoria, la Consulta dei Presidenti dei Consigli comunali del Libero Consorzio di Ragusa, le Associazioni degli Insegnanti (ASPEI, UCIIM e AIMC), «La Sicilia», la Società Ispicese di Storia Patria. Tra i partner in Sicilia la Fondazione culturale Mandralisca. Tra i partner in ambito nazionale il Museo Nazionale del Risorgimento.


contatti | condizioni d'uso | cookie policy
  Cliomedia Officina sas | Via Galvani, 2 | 10144 Torino | P.IVA 07849670018