PORTFOLIO - Progetti culturali

Convegno 2060: i gruppi di lavoro e i paper

2060: CON QUALI FONTI SI FARA’ LA STORIA DEL NOSTRO PRESENTE?


DOCUMENTI DIGITALI: COSA CONSERVARE, DOVE E COME ?

Le collezioni digitali dei depositi istituzionali, Anna Maria Tammaro, Università degli studi di Parma;
Chi conserva e che cosa conservare per la storia d’impresa, Tito Menzani, Università degli studi di Bologna;
Chi conserva e che cosa conservare per la storia dei media, Gabriele Balbi, Università degli studi della Svizzera italiana di Lugano;
Chi conserva e che cosa conservare per la storia economica, Matteo Troilo, Università degli studi di Bologna, sede di Rimini;
L’Archivio centrale dello Stato e i National Archives, Deborah Sorrenti, dottore di ricerca Università Roma Tre.

NUOVE FONTI PER INDAGARE L’IMMAGINARIO

Il successo di Facebook e gli “investimenti immaginali”, Valentina Grassi, dottore di ricerca Università La Sorbonne-Parigi;
La produzione televisiva seriale e la “dimensione immaginale”, Fabio D’Andrea, Università degli studi di Perugia;
Frammenti di fantascienza on line e l’immaginazione del futuro, Luca Giuliano, Università degli studi La Sapienza di Roma e Gevisa La Rocca, Università degli studi  di Palermo;
Blob: archivio visivo e prefigurazioni, Maria Francesca Martinez Tagliavia, dottoranda all’EHESS di Parigi.

IPOTESI E PRATICHE IN ATTO : NUOVE METODOLOGIE E STRUMENTI

Cronotopi digitali: analisi di tracce e rappresentazioni visive, Davide Bennato, Università degli studi di Catania;
Il web scientifico e le mediateche digitali, Annalisa Buffardi, Università degli studi Federico II di Napoli;
Le emeroteche allargate: oltre la rassegna stampa, Gennaro Carotenuto, Università degli studi di Macerata;
Workshop fra studiosi, Erika Cellini e Barbara Saracino, Università degli studi di Firenze;

MEMORIE PERSONALI, FACEBOOK E DINTORNI

I primi studi sui social networks sites come traccia  del presente, Laura Iannelli, Università degli studi di Sassari;
Tracce di “eventi generazionali” nel web 2.0, Sara Monaci e Simona Tirocchi, Università degli studi di Torino;
I documenti personali su Internet, Laura Arosio, Università degli studi di Milano Bicocca;
Eccesso di memoria e archivi instabili, Elisa Soncini, Università Vita-Salute San Raffaele di Milano;
La trasmissione della memoria da Guccini ad Avatar, Enrica Salvatori, Università degli studi di Pisa.

LA FUTURA ARCHEOLOGIA: ARTEFATTI TECNOLOGICI, OGGETTI, RIFIUTI

Archeologia dei dispostivi ed epistemologia multidisciplinare, Enrico Schirò, Associazione Syzetis e Luca Peretti, Associazione Agenzia del tempo;
I rifiuti de cyberspazio come tracce del presente, Antonio Tursi, Senior Fellow McLuhan Program in Culture and Technology, Università di Toronto;
Garbology. L’anali dei rifiuti, oggetti “nudi”, Pierluigi Musarò, Università degli studi di Bologna;
Supporti tecnologici e  fonti mediate, Giuseppina Pellegrino, Università degli studi della Calabria.



contatti | condizioni d'uso | cookie policy
  Cliomedia Officina sas | Via Galvani, 2 | 10144 Torino | P.IVA 07849670018